Chi siamo

RedBox

Red Box è un’associazione culturale senza fini di lucro, nata a Varese nel 2010. Il nostro obiettivo è promuovere, diffondere e dare visibilità alle realtà artistiche emergenti, con un’attenzione particolare a innovazione e sperimentazione. Ci occupiamo direttamente dell’ideazione, realizzazione e promozione di eventi, dello sviluppo di progetti in ambito culturale e della creazione di spazi di aggregazione incentrati sulla libera circolazione e scambio di idee. Il nostro metodo di lavoro è aperto, collettivo e trasparente. La nostra base operativa è Varese, con collaborazioni su tutto il territorio nazionale.

I nostri progetti

sottovoce | concerti fatti in casa

Prendere l’idea di base dell’house concert («io ci metto la casa, tu porti la birra e lui intanto suona sul divano»), ibridarlo con quella di tour («e se cambiassimo casa ogni volta?») e filtrarlo attraverso l’occhio documentario di un’esperienza come i Concert à emporter di Vincent Moon. Nasce così sottovoce, una rassegna di concerti fatti – letteralmente – in casa, dall’ideazione alla realizzazione: musica a domicilio, dentro i salotti, le camerette, le cucine, sui balconi, nei giardini; ci si trova tra amici, conoscenti, sconosciuti e si condivide l’esperienza, che poi diventa un video-podcast su YouTube.

Tutti i dettagli nel sito dedicato al progetto: sottovo.ce.it.

Una serata indie, di quelle dove si ascolta bella musica e poi si balla. Partiamo come ospiti del Circolo Gagarin di Busto Arsizio, ma siamo anche nomadi e potresti trovarci presto sotto casa tua.

spazio21_logo

Uno spazio culturale costruito dentro uno spazio industriale dismesso in mezzo ad un tripudio di modernissime villette a schiera. Tra aprile e luglio 2011 [spazio21] ha ospitato una quindici-na di eventi culturali, spaziando tra concerti rock, musica barocca, jazz ed elettronica, spetta-coli di teatro, proiezioni e sonorizzazioni cinematografiche, reading e altro ancora. Un’esperienza temporanea per tastare il polso ai varesini e alla loro voglia di un luogo di aggregazione culturale, fuori dalla classica (e obsoleta) dicotomia museo vs pub. Non un centro sociale, ma un progetto coordinato, collaborativo e sperimentale.


Statuto e Atto costitutivo

Lo Statuto è il documento che regola i princìpi e il funzionamento dell’associazione. È stato redatto al momento della fondazione e può essere modificato dall’assemblea dei soci. L’Atto costitutivo è il documento che sancisce la nascita dell’associazione nella prima assemblea dei soci fondatori.

 Statuto dell’associazione
 Atto costitutivo


Bilancio sociale

Crediamo fortemente in un modus operandi aperto e trasparente, e per questo ogni anno pubblichiamo il bilancio economico dell’attività svolta nel corso dell’anno sociale. Perché ci pare corretto far vedere dove va a finire ogni euro che i soci contribuiscono alle nostre attività.

Bilancio economico 2017
Bilancio economico 2016
Bilancio economico 2015
Bilancio economico 2014
Bilancio economico 2013
Bilancio economico 2012
Bilancio economico 2011

* I bilanci dettagliati sono consultabili da tutti i soci su richiesta


Partnership, patrocini e collaborazioni

Come associazione siamo in stretto contatto con realtà che operano sia a livello locale che nazionale: collaboriamo stabilmente con 26per1 e Circolo Gagarin, Landskap. In passato abbiamo collaborato con Paesaggi Sonori, FrohikeCoopufTwiggy Cafè e Ghost Records, con Speakeasy – Teatro di contrabbando e il collettivo VA’rese – microvalorizzazione del quotidiano, con Teatro i (Milano) per il progetto Città Balena, con il collettivo di arti elettroniche Alive Lab e il festival di arti elettroniche Habitat, entrambi a Bologna, con i progetti ProperCowboyFilmMaking e Common Project 2011 a Lignano Sabbiadoro (UD), con la compagnia di teatro d’innovazione Et Alors?, SourMilk Art Gallery di Sumirago (VA), LuvOnEventi (Luvinate, VA) e ASVP. Abbiamo ricevuto il patrocinio del Comune di Casciago per alcuni dei nostri eventi che si sono svolti sul territorio comunale.