sottovoce | 62: Her Skin


    sottovoce a Milano

sottovoce è una rassegna di concerti fatti in casa. Prendiamo la musica e la portiamo a domicilio, dentro i salotti, le camerette, le cucine, sui balconi, nei giardini; facciamo venire un po’ di amici con cui condividere l’esperienza, e intanto filmiamo il tutto e poi lo mettiamo su internet per chi non c’era.

Her Skin è Sara, vent’anni e qualcosa da Modena, ukulele sempre alla mano. Scrive canzoni da un po’, ha fatto uscire due ep e girato la penisola al fianco di artisti come Motta, Colombre, Bob Corn, Giorgio Canali, Zen Circus. Il suo primo disco si chiama “Find a Place to Sleep” ed è uscito a febbraio per We Were Never Being Boring: un autoritratto dipinto con storie quotidiane, essenziali come gli arrangiamenti e l’interpretazione vocale, folk sognante e delicato come una piccola Lisa Hannigan.

Contenuto non disponibile
Per visualizzarlo, consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner.

Il concerto si tiene in un luogo segreto a Milano, zona Savona/Tortona.

I posti sono limitatissimi, per prenotarsi e scoprire l’indirizzo bastano tre semplice mosse:
1. scrivici il tuo nome e la tua email in questa pagina,
2. in un paio di minuti ti arriva la conferma della prenotazione,
3. un paio di giorni prima del concerto ti arriva una mail con tutti i dettagli (se non la trovi, controlla la casella spam o scrivici).

Apertura ore 18.30, inizio concerto: ore 19.00 (puntuali).
Contributo per la serata: 6 euro.
Ingresso riservato ai soci Red Box, la tessera costa un euro e si può ritirare all’entrata.