sottovoce | 60: Generic Animal


    sottovoce | concerti fatti in casa

sottovoce è una rassegna di concerti fatti in casa. Prendiamo la musica e la portiamo a domicilio, dentro i salotti, le camerette, le cucine, sui balconi, nei giardini; facciamo venire un po’ di amici con cui condividere l’esperienza, e intanto filmiamo il tutto e poi lo mettiamo su internet per chi non c’era.

Luca Galizia è del ’95, una vita su Trenord da Castellanza a Milano e ritorno. Suona dal 2014 con i Leute e ha fatto il suo primo disco solista come Generic Animal. Il disco si chiama come lui (Generic Animal, non Luca) ed è — semplicemente — bellissimo: pop storto senza i ritornelli, contemporaneamente folk e soul e anche un po’ hip hop, senza essere niente di tutto questo.
I testi li ha scritti Jacopo Lietti (quello dei FBYC) e Luca l’ha registrato dentro l’armadio a casa di Juju (Any Otherhalfalib); poi sono arrivati il mixaggio di Andrea Suriani (i Cani) e le voci e gli strumenti di Adele NigroBirthh e pure M¥SS KETA: una squadra fortissima che ha tirato fuori un gioiello di ventitré minuti per otto canzoni, che ti spaccano letteralmente il cuore in due, due minuti alla volta.


Per sapere l’indirizzo e tutti i dettagli bastano tre semplici mosse:

1. vai a questa pagina e scrivi il tuo nome e email
2. in un paio di minuti ti arriva la conferma della prenotazione,
3. un paio di giorni prima del concerto ti arriva una mail con tutti i dettagli (se non la trovi, controlla la casella spam o scrivici).

Apertura ore 21.30, inizio concerto: ore 22.00. Contributo per la serata: 5 euro.
Ingresso riservato ai soci Red Box, la tessera costa un euro e si può ritirare all’entrata.